Privacy Policy e Politiche Editoriali

Informativa circa l’uso dei cookie sul sito Radio Macomer Centrale

Modello Organizzativo Privacy

Il presente documento è stato redatto in base alle ultime disposizioni legislative finalizzate all’allineamento dei principi sanciti nel Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati.

 

Definizioni Principali Normativa Privacy

Titolare del Trattamento: la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che, singolarmente o insieme ad altri, determina le finalità e i mezzi del trattamento di dati personali; quando le finalità e i mezzi di tale trattamento sono determinati dal diritto dell’Unione o degli Stati membri, il titolare del trattamento o i criteri specifici applicabili alla sua designazione possono essere stabiliti dal diritto dell’Unione o degli Stati membri.

Responsabile del Trattamento: la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che tratta dati personali per conto del titolare del trattamento.

Addetti al Trattamento: le persone fisiche autorizzate a compiere operazioni di trattamento dal titolare o dal responsabile.

Interessato: la persona fisica a cui si riferiscono i dati personali (tutti noi siamo interessati).

Destinatario: la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica; il servizio o un altro organismo che riceve comunicazione di dati personali, che si tratti o meno di terzi. Tuttavia, le autorità pubbliche che possono ricevere comunicazione di dati personali nell’ambito di una specifica indagine conformemente al diritto dell’Unione o degli Stati membri, non sono considerate destinatari; il trattamento di tali dati da parte di dette autorità pubbliche è conforme alle norme applicabili in materia di protezione dei dati secondo le finalità del trattamento.

Dato personale: qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile (“interessato”). Si considera identificabile la persona fisica che può essere identificata, direttamente o indirettamente, con particolare riferimento a un identificativo come il nome, un numero di identificazione, dati relativi all’ubicazione, un identificativo online o a uno o più elementi caratteristici della sua identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale.

Dato sensibile: i dati personali idonei a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rilevare lo stato di salute e la vita sessuale.

Dato giudiziario: i dati personali idonei a rivelare informazioni in materia di casellario giudiziale, di anagrafe delle sanzioni amministrative dipendenti da reato e dei relativi carichi pendenti; o la qualità di imputato o di indagato ai sensi degli articoli 60 e 61 del codice di procedura penale.

Dati genetici: i dati personali relativi alle caratteristiche genetiche ereditarie o acquisite di una persona fisica che forniscono informazioni univoche sulla fisiologia, sulla salute di detta persona fisica, e che risultano in particolare dall’analisi di un campione biologico della persona fisica in questione.

Dati biometrici: dati personali ottenuti da un trattamento tecnico specifico relativi alle caratteristiche fisiche, fisiologiche o comportamentali di una persona fisica che ne consentono o confermano l’identificazione univoca, quali l’immagine facciale o i dati dattiloscopici.

Dati relativi alla salute: i dati personali attinenti alla salute fisica o mentale di una persona fisica, compresa la prestazione di servizi di assistenza sanitaria, che rivelano informazioni relative al suo stato di salute.

Trattamento Dati: qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l’ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, come la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l’adattamento o la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l’interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione;

 

Principi Generali Adottati dall’Organizzazione

La Radio Macomer Centrale snc di Melis R. & C. è tenuta a garantire che il trattamento dei dati personali si svolga nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali, nonché della dignità dell’interessato, con particolare riferimento alla riservatezza, all’identità personale e al diritto alla protezione dei dati personali.

Obblighi di sicurezza

La Radio Macomer Centrale snc di Melis R. & C. è tenuta a garantire che i dati personali oggetto di trattamento siano custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base allo stato dell’arte e all’avanzamento tecnologico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo – mediante l’adozione di idonee di sicurezza – i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

Misure di Sicurezza Idonee

La Radio Macomer Centrale snc di Melis R. & C. è tenuta ad adottare un complesso di misure tecniche, informatiche, organizzative, logistiche e procedurali di sicurezza per assicurare un livello idoneo di protezione dei dati personali, sia nel caso di trattamenti con strumenti elettronici sia nel caso di trattamenti senza l’ausilio di strumenti elettronici.

Dati Generali

Titolare del trattamento Melis Roberto

Finalità del trattamento

 

Comunicazione con clienti, fornitori, soci, terzi o pazienti necessari alla reperibilità, alla corrispondenza con gli stessi o richiesti a fini fiscali

 

Gestione del rapporto con i collaboratori

 

Gestione del rapporto contrattuale con il cliente

 

Gestione del rapporto di lavoro con dipendenti/ Soci

 

Gestione rapporti pre-contrattuali (invio informazioni)

 

Inserimento nel DB per rapporto continuativo con l’interessato

 

Marketing diretto via posta elettronica

 

Marketing diretto via SMS

 

Obblighi legali

 

Rapporto di lavoro,  corrispondenza o richiesti a fini fiscali e previdenziali o dati di natura bancaria

 

Relative ad adempimenti fiscali o contabili

 

Selezione del personale

 

Stipula di un atto notarile

 

Svolgimento della propria attività

 

Tutela del legittimo interesse del Titolare

 

Tipo di dati Trattati

I dati trattati sono: Amministrativo, Contabili, Bancari, Finanziari, Comuni, Dati personali, Fiscali, Previdenziali e sul lavoro

 

Censimento dei dati trattati

 

Tipo banca dati Adempimenti previsti dal Reg. EU 679/16,Anagrafica clienti,Contratti clienti,Controllo documenti d’identità,Documenti per adempimenti fiscali,Fatture di vendita dei clienti,Rubrica indirizzi di posta elettronica,Rubrica indirizzi e numeri di telefono
Finalità perseguita Comunicazione con clienti, fornitori, soci, terzi o pazienti necessari alla reperibilità, alla corrispondenza con gli stessi o richiesti a fini fiscali
Categoria di interessati Clienti

 

Tipo banca dati Accessi remote banking,Adempimenti previsti dal Reg. EU 679/16,Anagrafica fornitori,Contratto fornitori,Controllo documenti d’identità,Documenti per adempimenti fiscali,Documenti per adempimenti fiscali contribuenti,Fatture acquisto fornitori,Rubrica indirizzi di posta elettronica,Rubrica indirizzi e numeri di telefono
Finalità perseguita Comunicazione con clienti, fornitori, soci, terzi o pazienti necessari alla reperibilità, alla corrispondenza con gli stessi o richiesti a fini fiscali
Categoria di interessati Fornitori

 

Tipo banca dati Accessi remote banking,Adempimenti previsti dal Reg. EU 679/16,Controllo documenti d’identità,CUD dipendenti,Dichiarazione dei redditi,Documenti per adempimenti fiscali,Rubrica indirizzi di posta elettronica,Rubrica indirizzi e numeri di telefono
Finalità perseguita Gestione del rapporto con i collaboratori
Categoria di interessati Collaboratori

 

Tipo banca dati Accessi remote banking,Adempimenti previsti dal Reg. EU 679/16,Cedolini buste paga,Controllo documenti d’identità,CUD dipendenti,Dichiarazione dei redditi,Documenti per adempimenti fiscali,Rubrica indirizzi di posta elettronica,Rubrica indirizzi e numeri di telefono
Finalità perseguita Gestione del rapporto di lavoro con dipendenti
Categoria di interessati Dipendenti

 

Tipo banca dati Accessi remote banking,Adempimenti previsti dal Reg. EU 679/16,Controllo documenti d’identità,CUD Soci,Dichiarazione dei redditi,Documenti per adempimenti fiscali,Rubrica indirizzi di posta elettronica,Rubrica indirizzi e numeri di telefono
Finalità perseguita Comunicazione con clienti, fornitori, soci, terzi o pazienti necessari alla reperibilità, alla corrispondenza con gli stessi o richiesti a fini fiscali
Categoria di interessati Soci

 

 

Adempimento degli obblighi previsti dal Codice per la protezione dei dati personali.

Rispetto delle istruzioni specifiche ricevute dal titolare del trattamento.

Impegno a relazionare periodicamente sulle misure di sicurezza adottate – anche mediante eventuali questionari e liste di controllo – e ad informare immediatamente il titolare del trattamento in caso di situazioni anomale o di emergenze.

Trattamento di dati ai soli fini dell’espletamento dell’incarico ricevuto.

Adempimento degli obblighi previsti dal Codice per la protezione dei dati personali.

Rispetto delle istruzioni specifiche ricevute dal titolare del trattamento.

Impegno a relazionare periodicamente sulle misure di sicurezza adottate— anche mediante eventuali questionari e liste di controllo — e ad informare immediatamente il titolare del trattamento in caso di situazioni anomale o di emergenze.

 

Accesso ai dati personali: l’accesso ai dati personali è libero per gli autorizzati al trattamento dei dati, persone non autorizzate che dovranno accedere alla zona dell’archivio dovranno essere accompagnate per evitare l’accesso non consentito ai dati.

Accesso ai dati sensibili o giudiziari: l’accesso agli archivi contenenti dati sensibili o giudiziari e consentito esclusivamente a persone autorizzate. Non sono ammesse persone, anche se autorizzate, dopo l’orario di chiusura.

Conservazione dei dati

La Radio Macomer Centrale snc di Melis R. & C. conserverà i dati degli interessati in una forma che consenta l’identificazione degli stessi per un arco temporale non superiore al conseguimento delle finalità per le quali sono stati raccolti.

I dati strettamente necessari per gli adempimenti fiscali, contabili e per la gestione del rapporto di lavoro, venuta meno la finalità per la quale erano stati raccolti, verranno comunque conservati per un periodo non superiore a 10 anni e comunque secondo disposizioni di cui all’art. 22 del DPR n. 600/1973.

Cancellazione dei dati

La Radio Macomer Centrale snc di Melis R. & C., in osservanza al corrispondente diritto di accesso all’interessato, ha predisposto procedure per le quali gli interessati possano richiedere la cancellazione senza ingiustificato ritardo dei dati personali o limitazione del trattamento dei dati personali che li riguardano, per i seguenti motivi:

  • Perché i dati non sono più necessari per la finalità per i quali erano stati raccolti;
  • Perché l’interessato ha revocato il consenso al trattamento dei dati,
  • Perché l’interessato si oppone al trattamento;
  • Perché i dati sono trattati illecitamente.

La Radio Macomer Centrale snc di Melis R. & C. ha previsto quindi che nei casi sopra citati il termine ultimo per la cancellazione sia di massimo 30 giorni.

 

 

 

 

 

Misure di Sicurezza idonee adottate a livello elettronico

L’operatore potrà accedere ai computer ai quali è autorizzato esclusivamente inserendo le proprie credenziali e la propria password. L’addetto non potrà diminuire il livello di sicurezza stabilito dall’amministratore di sistema per il computer a cui accede. Per prevenire l’accesso ai dati da parte di operatori non autenticati, l’addetto che si dovrà allontanare dal proprio computer anche solo per pochi minuti, dovrà attivare CTRL+ALT+CANC con sblocco tramite il reinserimento della propria password di autenticazione.

L’addetto dovrà operare con diligenza ponendo estrema cura ed attenzione nell’utilizzo del computer e delle applicazioni al fine di evitare cancellazioni e modifiche errate, accidentali o intenzionali che possano arrecare danno o pregiudizio alla nostra organizzazione e per le quali sarà ritenuto responsabile.

L’addetto dovrà segnalare immediatamente al responsabile del trattamento dati eventuali anomalie di funzionamento dei computer, della rete del computer e delle applicazioni utilizzate.

 

Dichiarazione di avvenuta formazione

Di seguito è riportata la dichiarazione per attestare l’avvenuta formazione fornita da Kercos srl ai responsabili e agli addetti al trattamento.

Con la firma si dà atto di aver ricevuto da parte di Kercos srl idonea formazione finalizzata al corretto trattamento dei dati personali, ed in particolare di essere edotto:

  • sulla segretezza della componente riservata della credenziale e sulla diligente custodia dei dispositivi in possesso ed uso esclusivo dell’addetto;
  • sulla custodia e l’accessibilità dello strumento elettronico durante una sessione di trattamento;
  • sul controllo e sulla custodia, per l’intero ciclo necessario allo svolgimento delle operazioni di trattamento, degli atti e dei documenti contenenti dati personali;
  • sul controllo e sulla custodia degli atti e i documenti contenenti dati personali sensibili o giudiziari a loro affidati per lo svolgimento dei relativi compiti, fino alla restituzione al termine delle operazioni in maniera che ad essi non accedano persone prive di autorizzazione;
  • sulle procedure aziendali da applicare per la sicurezza e la protezione dei dati, quali ad esempio cambio delle password, il salvataggio dei dati, aggiornamenti di antivirus e tutto quanto necessario a far sì che le misure di sicurezza reputate idonee dall’azienda vengano a tutti gli effetti messe in pratica;
  • sui profili di autorizzazione e gli ambiti di applicazione degli stessi riferiti per classi omogenee di addetti;
  • sulle policy aziendali in riferimento all’utilizzo della posta elettronica ed internet, sul sistema di videosorveglianza e sull’Amministratore di sistema qualora la struttura ne necessiti;
  • sui diritti dell’interessato ex artt. dal 15 al 22.

 

 

Responsabili o consulenti e autorità da contattare in caso di emergenza

Il Titolare del Trattamento a norma dell’art. 33 del Regolamento, qualora la violazione dei dati personali presenti un rischio per i diritti e le libertà delle persone fisiche, è tenuto ad effettuare senza ingiustificato ritardo, entro massimo le 72 ore dal momento in cui ne è venuto a conoscenza, la notificazione presso l’autorità competente, di cui all’art.55, della avvenuta violazione.

Nel caso di violazione che comporti un rischio consistente per i diritti e le libertà delle persone fisiche, la comunicazione va fatta all’autorità competente e contestualmente all’interessato come dispone l’art.34.

La Radio Macomer Centrale snc di Melis R. & C. si fa carico di adottare tutte le misure idonee a prevenire o risolvere eventuali eventi dannosi e di comunicare tempestivamente ogni violazione avvenuta presso l’autorità competente a norma dell’art. 83.

Altre info utili

Ogni utente può configurare il proprio browser per gestire in modo ottimale quali cookies accettare e quali no.
Proponiamo di seguito le istruzioni per disabilitare i cookies sui browser principali:

Istruzioni per disabilitare i COOKIE su Internet Explorer

Per gestire e filtrare i cookies sul browser Internet Explorer, cliccare sul pulsante Strumenti, poi su Opzioni Internet.
Selezionare la label “Privacy”, poi Siti.
Inserire l’indirizzo (URL) del sito web di cui si vogliono personalizzare i parametri privacy nell’apposito campo ad essa dedicato.
Ad esempio https://www.radiomacomer.it/
Cliccando sul pulsante AUTORIZZARE, si consente la scrittura dei cookies del sito web in oggetto sul dispositivo. Viceversa, cliccando sul pulsante BLOCCARE si impedisce la scrittura dei cookies del sito web in questione sul dispositivo.
Al termine della procedura, confermare le impostazioni cliccando su OK per due volte.

Istruzioni per disabilitare i COOKIE su Safari

Per bloccare i cookie in Safari è necessario selezionare la voce PREFERENZE dal menu Safari (in alto a sinistra), cliccare su scheda PRIVACY e mettere il segno di spunta accanto alla voce BLOCCA SEMPRE. In alternativa, puoi consentire i cookie relativamente ad un singolo sito Web visitandolo, tornando nelle impostazioni del browser sulla privacy e spuntando la voce CONSENTI solo per quel sito web.

Per attivare la funzione DO NOT TRACK, torna nel menu Safari > Preferenze > Privacy e spunta la voce CHIEDI AI SITI WEB DI NON TENERE TRACCIA.

Istruzioni per disabilitare i COOKIE su Chrome

Per la gestione dei cookie su Google Chrome:
Cliccare “PREFERENZE”.
Selezionare “IMPOSTAZIONI”.
Cliccare su “MOSTRA IMPOSTAZIONI AVANZATE”.
Nella sezione “PRIVACY” cliccare sul pulsante “IMPOSTAZIONI CONTENUTI…”
Nella sezione “Cookie” è possibile:

  • Controllare quali cookie sono installati sul Browser e cancellarli.
  • Bloccare i cookies di default (cioè come impostazione automatica)
  • Autorizzare i cookies di default (vedi sopra)
  • Impostare le eccezioni per i cookies di alcuni siti web o domini.

Istruzioni per disabilitare i COOKIE su Firefox

Cliccare sul pulsante PREFERENZE.
Cliccare sull’etichetta PRIVACY.
Nelle Impostazioni cronologia selezionare “UTILIZZA IMPOSTAZIONI PERSONALIZZATE”.
Spuntare successivamente la casella “ACCETTARE I COOKIE DAI SITI” e cliccare sulle eccezioni per selezionare i siti web autorizzati e quelli non autorizzati a scrivere cookie sul vostro dispositivo.
Attraverso il medesimo pannello è anche possibile visualizzare quali cookie sono stati scritti sul Browser e dunque a scelta cancellarli.

Istruzioni per disabilitare i COOKIE su Opera

Cliccare su PREFERENZE, poi su AVANZATE ed infine selezionare COOKIES.
Le preferenze dei cookie consentono di dettare le modalità con le quali Opera gestisce i cookie. Il set up di default prevede l’accettazione di tutti i cookie.
Nello specifico si possono selezionare le seguenti opzioni:

  • Accettare i cookies. Tutti i cookies vengono accettati (per default)
  • Accettare solo quelli dei siti visitati. I cookies di terze parti, di un dominio esterno a quello visitato, verranno rifiutati.
  • Non accettare mai i cookies. Tutti i cookies sono bloccati.

Da tenere presente:

Alcune impostazioni dei browser potrebbero apparire differenti in relazione al dispositivo utilizzato (es. Mac o PC), dal momento che sono soggette a continui aggiornamenti e miglioramenti di interfaccia. Rimandiamo pertanto alle istruzioni fornite dai produttori dei relativi software per ulteriori delucidazioni e chiarimenti inerenti la gestione degli stessi.

Politica della diversità e pari opportunità

Il Codice Etico di Radio Macomer Centrale conferma il principio della non discriminazione delle diversità, assegnando alle funzioni aziendali preposte il compito di concorrere alla creazione di un ambiente di lavoro in cui “le caratteristiche personali non possano costituire il presupposto per discriminazioni di età, sesso, razza, lingua, nazionalità, opinione politiche e sindacali e credenze religiose”.

In linea con tale principio, Radio Macomer Centrale da sempre assicura il rispetto delle diversità e delle pari opportunità, sviluppando il ricorso a procedure e sistemi di ricerca e selezione, formazione, retribuzione e gestione del personale tali da impedire forme di discriminazione e volte a garantire il pluralismo delle professionalità nonché l’aderenza a criteri basati sul merito e sulla competenza.

Con riferimento alla parità di genere, il rispetto delle pari opportunità è garantito, in primis, nella composizione degli organi di amministrazione e dirigenziali al femminile sono inoltre presenti nell’articolazione organizzativa in ambito audit, aree di staff, risorse umane e business development.

 

Politica Editoriale

La politica editoriale di Radio Macomer Centrale si è sempre basata sulla indipendenza, e le risorse sono state sempre ricercate sul mercato pubblicitario.

La nostra informazione, non è orientata da una parte politica specifica, ma abbiamo sempre cercato di fornire una informazione corretta, basata sui fatti.

Il palinsesto informativo consta di n°12 notiziari nazionali forniti da agenzia Area di Roma, una rassegna stampa sui titoli dei due principali quotidiani sardi e di 4 notiziari locali al giorno.

Inoltre siamo gli unici che in Sardegna, la domenica realizzano un programma Diretta Sport, con collegamenti telefonici dai campi del campionato dilettantistico di calcio, di Eccellenza, Promozione e Prima Categoria.

Siamo inoltre presenti nelle varie manifestazioni culturali della nostra isola e realizziamo in collaborazione con l’assessorato alla pubblica istruzione della Regione Sardegna, varie trasmissioni in lingua sarda che si avvalgono della collaborazione dei maggiori esperti del settore.

 

Gestione Reclami e segnalazioni

La presente procedura descrive le responsabilità e i criteri relativi alla gestione dei reclami e delle segnalazioni provenienti dai Clienti e o utenti di Radio Macomer Centrale Snc o da altre parti interessate all’attività dell’Azienda . Scopo principale è quello di garantire:

 

  • la risoluzione tempestiva delle problematiche evidenziate;
  • il raggiungimento della soddisfazione dei Clienti, o comunque la percezione del loro grado di soddisfazione;
  • l’attenta analisi di informazioni utili al miglioramento.

La presente procedura si applica a tutte le tipologie di reclamo/segnalazione che hanno ad oggetto l’attività e l’organizzazione della Radio Macomer Centrale Snc

 

Per Reclamo s’intende la lamentela proveniente da un cliente, da un cittadino o da qualsiasi altra parte interessata, riguardante le attività della Radio Macomer Centrale SNC, inclusi gli eventuali disservizi e i solleciti. Per Segnalazione s’intende ogni forma di comunicazione che evidenzi criticità, spunti di miglioramento o apprezzamento rispetto all’attività e all’organizzazione dell’Azienda, anche in tema di salute e sicurezza sul luogo di lavoro. S’intende come “anonima” una comunicazione non sottoscritta, o che comunque non consente di individuare in maniera univoca il mittente.

 

Le attività inerenti alla gestione dei reclami e delle segnalazioni, sono attribuite al Legale Rappresentate il Sig. Roberto Salvatore Melis che ha il compito di  garantire i flussi comunicativi interni ed esterni connessi alla gestione di reclami e/o segnalazioni, monitorare lo svolgimento e la chiusura di ogni iter aperto;  analizzare periodicamente (almeno in occasione del riesame annuale) i dati relativi alla gestione dei reclami e delle segnalazioni. L’analisi del reclamo/segnalazione e le decisioni in merito alle azioni conseguenti restano in capo al Responsabile competente individuato per il singolo problema.

 

Reclami e segnalazioni possono pervenire attraverso:

  1. comunicazione scritta attraverso i mezzi tradizionali: posta e consegna a mano.
  2. invio via e-mail all’indirizzo reclami@macomer.it
  3. comunicazione scritta in forma libera pervenuta attraverso i nuovi mezzi come whatsapp al numero +39 333 2716440 , o cellullare aziendale +39 329 7192734 messanger di facebook all’indirizzo https://www.facebook.com/radiomacomer o sul sito www.radiomacomer.it e www.radiomacomer.com

La Radio Macomer Centrale Snc effettua una prima valutazione della comunicazione ricevuta, operando la seguente classificazione: R – reclamo S – segnalazione A – comunicazione anonima P – apprezzamento  Eventuali apprezzamenti (P) vengono registrati esclusivamente come elementi di valutazione della soddisfazione del Cliente.

 

In base all’oggetto, la Radio Macomer Centrale  trasmette la comunicazione ricevuta al Responsabile competente.

Il Responsabile competente provvede ad una prima analisi del caso, per stabilire l’ammissibilità o meno del reclamo. Se già da una prima analisi il reclamo viene giudicato non ammissibile, lo stesso viene chiuso, fornendo relativa motivazione scritta al soggetto reclamante, al quale vengono date eventuali ulteriori informazioni utili in possesso dell’Azienda.

Nel caso di reclami verbali giudicati non ammissibili, la risposta al Cliente può essere fornita anche verbalmente, annotando la comunicazione e il nome dell’interlocutore. Altrimenti il reclamo è giudicato ammissibile e viene aperta un interlocutoria per la risoluzione. A completamento delle azioni risultanti dalla gestione del non conforme (correzione e/o azione correttiva), viene inoltrata al reclamante una comunicazione in merito entro 1 mese.

 

Il Responsabile competente prende visione della comunicazione ricevuta, dalla quale può trarre spunti per azioni preventive/di miglioramento della propria attività

Le comunicazioni anonime con contenuti denigratori generalizzati non vengono prese in considerazione. Le comunicazioni anonime contenenti informazioni circostanziate sui servizi erogati e/o sui comportamenti del personale vengono inoltrate al Responsabile competente e gestite come segnalazioni .

Il costante monitoraggio dei reclami aperti è compito della Radio Macomer Centrale e lo stesso Rappresentante Legale  provvede, con la periodicità prevista, ad alimentare gli indicatori di processo individuati.